giovedì 7 febbraio 2013

E-commerce mono pagina: pro e contro

Durante lo scorso anno sono nati moltissimi siti web composti da una sola pagina (vedi articolo sui Siti web a pagina singola). Le motivazioni sono molteplici:
  • Esigenze grafiche.
  • Necessità di comunicare pochi messaggi ad un target ben preciso ed ottenere il massimo CTR possibile.
  • La mancanza di contenuti sufficienti per giustificare un sito web tradizionale.
  • La creazione di campagne promozionali mirate per servizi e prodotti specifici.
Oltre alla classica presentazione dell'azienda e dei servizi offerti, perché non usare questa soluzione anche per la vendita?

Questi siti possono infatti ospitare anche un e-commerce, chiaramente semplificato, per la vendita diretta di pochi prodotti senza dover sviluppare un catalogo online complesso e complicato.

In questo modo non c'è più l'esigenza di dover creare un carrello per i prodotti e l'utente avrà una interfaccia di acquisto semplificata.

Per realizzare un ecommerce in un sito web con una pagina sola è necessario progettare con molta attenzione l'impaginazione, la grafica, i contenuti e l'usabilità dell'ecommerce per ottimizzare le vendite.

Un sito e-commerce di questo tipo non potrà ospitare un catalogo prodotti molto esteso e sarà limitato per quanto riguarda la scelta di opzioni, varianti e così via.

Lo scopo di questo tipo di negozio online è quello di vendere una scelta ridotta di articoli per massimizzare l'efficacia del sito grazie anche a delle eventuali campagne promozionali create ad hoc.