martedì 24 dicembre 2013

Qualità dei siti ed esigenze dei clienti

Per realizzare un sito web si può procedere in più modi. Si possono dedicare più o meno risorse in base alle esigenze del caso.

In alcuni casi può bastare qualche semplice pagina, in altri un CMS con un template preconfezionato, in altri un sistema più complesso con sviluppo di codice e grafiche personalizzate.

Ma prendiamo in esame un sito web "semplice".


Spesso i clienti chiedono un "sito web semplice", ma cosa vuol dire? Un sito semplice vuol dire economico? Con poche pagine? Con una grafica minimale?

Non è detto che sia così, anzi, a volte un sito per essere semplice "da usare", che sia efficace, può richiedere degli sforzi non indifferenti.


Un sito semplice può avere tutte le caratteristiche sopracitate e magari anche facile da usare, intuitivo e che permetta di vendere servizi o prodotti offrendo una user experience ottimale.

Semplificare l'interfaccia utente, studiare e progettare un sistema usabile, facile da usare e che contribuisca al raggiungimento degli obiettivi prefissati può avere dei costi considerevoli.

Per questo motivo l'analisi preliminare del progetto è di importanza fondamentale per poter stabilire quali sono le reali esigenze del committente e, in alcuni casi, per metterlo di fronte ad aspetti (costi) che non aveva considerato.